Posts in: maggio, 2015

Pinocchio “arlecchianato” ed altre storie nell’arte di Marco Cipolli

Opere di Marco Cipolli

Può accadere che l’arte classica abbia un’influenza sui contemporanei. Con Marco Cipolli questo è successo ma, osserveranno i più smaliziati, non è la prima volta che un artista subisce “contaminazioni” da coloro che, in varie epoche, hanno lasciato un segno tangibile del loro estro. L’osservazione è pertinente ma ad osservare la mostra antologica “Attraverso il tempo”, in corso di svolgimento presso la sala espositiva “Ugo Capocchini” a Barberino Val d’Elsa, ci accorgiamo che Marco Cipolli pur affascinato dai grandi del passato ha trovato un strada innovativa dove pittura e scultura divengono quasi una cosa unica.

Per la curatrice della mostra, Sandra Stanghellini, pittura con la scultura sono “due tecniche nelle quali Cipolli padroneggia con destrezza ormai


La Grande Guerra… 100 anni dopo

Monte Grappa

Studenti di Montevarchi su Cima Monte Grappa

Nel centesimo anniversario dell’inizio della Grande Guerra l’Istituto del Nastro Azzurro di Arezzo, con l’assessorato alla pubblica istruzione del Comune di Montevarchi l’Istituto comprensivo Petrarca e Magiotti di Montevarchi hanno organizzato un viaggio d’istruzione per i ragazzi delle scuole medie per scoprire e conoscere i luoghi della Grande Guerra. Il Monte Grappa con il grande sacrario che ospita i resti di migliaia di soldati italiani ed austriaci, le imponenti strutture militari, il sacrario di Asiago, le strutture difensive sull’altopiano dei sette comuni, ricordato anche dal grande scrittore Emilio Lusso. Sono queste alcune delle tappe del viaggio di una sessantina di studenti accompagnati dagli insegnanti, dall’assessore Giovanni Rossi e dal presidente