Posts in Category: ambiente territorio

Terre di scavo: i timori erano fondati

Ex miniera S. Barbara

Scorcio della ex area mineraria di S. Barbara

In tempi non sospetti, era il settembre del 2012, sollevammo qualche perplessità sul fatto che l’allora Ministro all’Ambiente, con un colpo di penna o meglio di bacchetta magica, avesse trasformato quasi tre milioni di tonnellate di terre di scavo del tunnel fiorentino dell’alta velocità da rifiuti speciali in sottoprodotti che potevano essere smaltiti in modo molto più semplice. Guarda caso quella montagna di terra, mista a prodotti chimici utilizzati durante le fasi di scavo, doveva arrivare tutta in Valdarno, nella ex area mineraria di S. Barbara per farci un bel parco “naturale”, così lo avevano chiamato. Cosa avesse poi di naturale non è dato a sapere.


2,8 milioni di tonnellate di non-rifiuti

Ex miniera S. Barbara

Scorcio della ex area mineraria di S. Barbara

Così con un colpo di penna 2,8 milioni di tonnellate di terre di scavo del tunnel dell’alta velocità che dovrà attraversare il sottosuolo di Firenze non sono più rifiuti speciali. Ammettiamolo il Ministro all’Ambiente Corrado Clini non ha una penna ma una bacchetta magica che con un tocco trasforma quasi tre milioni di tonnellate di materiale estratto dal sottosuolo fiorentino per realizzare una galleria di sette chilometri in “sottoprodotti”. Non si tratta solo di un gioco di parole ma di un business per coloro che non dovranno più smaltire “rifiuti speciali”, con costi di non secondaria importanza, ma semplici sottoprodotti che verranno portati, guarda caso,