Posts Tagged Under: Monna Lisa

2,8 milioni di tonnellate di non-rifiuti

Ex miniera S. Barbara

Scorcio della ex area mineraria di S. Barbara

Così con un colpo di penna 2,8 milioni di tonnellate di terre di scavo del tunnel dell’alta velocità che dovrà attraversare il sottosuolo di Firenze non sono più rifiuti speciali. Ammettiamolo il Ministro all’Ambiente Corrado Clini non ha una penna ma una bacchetta magica che con un tocco trasforma quasi tre milioni di tonnellate di materiale estratto dal sottosuolo fiorentino per realizzare una galleria di sette chilometri in “sottoprodotti”. Non si tratta solo di un gioco di parole ma di un business per coloro che non dovranno più smaltire “rifiuti speciali”, con costi di non secondaria importanza, ma semplici sottoprodotti che verranno portati, guarda caso,


Il ponte della Gioconda e le dighe di Levane e La Penna

Il ponte raffigurato nella Gioconda

Il ponte romanico di Ponte Buriano risale al XIII secolo

Sull’onda emotiva dei disastri causati dal maltempo in varie parti d’Italia, sorvolando su una dissennata politica di gestione del territorio, tornano alla ribalta idee a dir poco fantasiose per contrastare il pericolo delle alluvioni. Per il Valdarno è stato tirato fuori, da qualche polveroso cassetto dell’Autorità di Bacino, il progetto,vecchio di una ventina di anni, di innalzare le dighe di Levane e La Penna. Ipotesi che porterebbe alla scomparsa del ponte romanico di Ponte Buriano, dell’abitato circostante  e del possibile allagamento della piana di Laterina.
L’antico ed affascinante ponte romanico, che secondo gli studiosi sarebbe quello ritratto alla spalle di Monna